Categorie

CORSO ONLINE - Aggiornam IVASS - Credito-Cauzioni- 30 ore

311.10EUR

Da inserire:

TITOLO DEL CORSO
Corso aggiornamento IVASS necessario per il mantenimento dell'iscrizione al RUI.
Il corso verterà univocamente sull'ASSICURAZIONE CREDITO e CAUZIONI.
Il costo del corso è IVA esente ai sensi dell'art. 10 comma 20 del DPR 633/72.

CATEGORIA
Assicurazioni

SEDE DI SVOLGIMENTO
Il corso è erogato completamente online in procedura FAD INTERATTIVA (equivalente al corso in aula):
Il corso è anche erogato nei centri di formazione Microdesign in tutta l'Italia
nelle strutture convenzionate con Microdesign

DURATA
Il Corso è stato approvato per 30 ORE

DESCRIZIONE DEL CORSO
Il corso di propone di fornire agli studenti un aggiornamento di 30 ore previsto dal Regolamento IVASS n.5 del 2005 (art. 38) al fine di poter mantenere l'iscrizione nel Registro Unico degli Intermediari (RUI) tenuto dall'IVASS
Il corso online offerto è svolto secondo le tecniche didattiche interattive offerte dall’evoluzione tecnologica e parificate dall'IVASS al corso in aula
Obiettivo principale del corso è l'ottenimento dell'Attestato di Aggiornamento Professionale Annuale Obbligatorio per gli Intermediari Assicurativi quali:
Iscritti nelle sezioni A o B del Registro RUI tenuto dall'IVASS
Iscritti nella sezione E del Registro
Addetti all’attività di intermediazione all’interno dei locali (non iscritti)

 

L'IVASS (ente pubblico economico) ha equiparato la formazione in FAD con requisito di tracciabilità alla formazione in aula (FAQ IVASS, sesto gruppo - Sono considerati equivalenti a quelli in aula i corsi di cui all'art. 2, lett. j del Regolamento n. 5 del 16 ottobre 2006, tutti i corsi svolti secondo le tecniche didattiche interattive offerte dall'evoluzione tecnologica).

DESTINATARI
Agenti (RUI sezione A)
Broker assicurativi (RUI sezione B)
Produttori diretti (Rui sezione C)
Subagenti (RUI sezione E)
Intermediari Finanziari iscritti alla sez. E del RUI
Mediatori creditizi alla sez. E del RUI
Addetti operanti all'interno dei locali delle figure sopracitate, (non iscritti al RUI)

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

I PRINCIPI GENERALI
I rami credito e cauzioni
Obbligo di dare e di fare
Concetto di rischio
Esame del rischio - Differenze e analogie
Analisi del rischio
Affidamento
Documentazione per l'affidamento- Dati sulla patrimonialità
Documentazione per l'affidamento- Dati sulla capacità tecnica e legale
Documentazione per l'affidamento - Dati sulla capacità commerciale
Criteri di valutazone nell'affidamento
II bilancio-Stato Patrimoniale
II bilancio-Conto Economico
Bilancio: Indici di lettura
L'analisi sinottica dell'affidamento
II fido assicurativo
II controllo del fido
II rilascio delle garanzie
L'esposizione e il controllo dei cumuli
La copertura assicurativa
La cessazione del rischio
II sinistro
La rivalsa e la surroga

IL RAMO CAUZIONI
Le caratteristiche specifiche del ramo cauzioni (1)
Le caratteristiche specifiche del ramo cauzioni (2)
Inquadramento giuridico del ramo
Principi tecnico-giuridici delle garanzie
Funzione delta copertura assicurativa
Sfera di applicazione
Principi tariffari
II rapporto a tre
II contraente
II beneficiario/assicurato
Il fidejussore/assicuratore
Natura della garanzia
La polizza cauzioni
Condizioni particolari e appendici
Durata della garanzia
Individuazione della forma dì garanzia
Rischiosità - Rischi tipici e atipici
Tipologia del contraente
La documentazione: acquisizione
La documentazione: esame
Interpretazioni valutative della documentazione
La coobbligazione
II fido
Esiti del fido
Richiesta di emissione - Condizioni
Emissione della polizza
Dopo l'emissione
II sinistro
Le cauzioni all'estero
Principali tipi di garanzie cauzionali

SCHEDE CAUZIONI
CAUZIONE PROVVISORIA PER APPALTI DI FORNITURE E SERVIZI
CAUZIONE PROVVISORIA LEGGE MERLONI
CAUZIONE DEFINITIVA PER APPALTI DI FORNITURE E SEVIZI
CAUZIONE DEFINITIVA LEGGE MERLONI
CAUZIONE PER ANTICIPAZIONE
SVINCOLO RITENUTE A GARANZIA
GARANZIA GLOBALE DI ESECUZIONE
CONCESSIONI EDILIZIE - URBANIZZAZIONI
SMALTIMENTO RIFIUTI
PERMUTE IMMOBILIARI
COLTIVAZIONE CAVE
APPALTI RISCOSSIONE IMPOSTE
GARANZIE FEDELTÀ-COLLABORAZIONE SUBORDINATA
GARANZIE FEDELTÀ-COLLABORAZIONE NON SUBORDINATA
C.M.E.-SPEDIZIONI SINGOLE
C.M.E.-SPEDIZIONI FORFETTARIE
TEMPORANEA IMPORTAZIONE E SCARICO T.l. PER EQUIVALENZA
DEPOSITI DOGANALI DI MERCI IN MAGAZZINI DI PROPRIETÀ PRIVATA
DIRITTI IN SOSPESO E IN CONTESTAZIONE
PAGAMENTI DIFFERITI OPERAZIONI FUORI CIRCUITO DOGANALE E FUORI ORARIO
PAGAMENTI PERIODICI E/O DIFFERITI
EXPORTO 1MPORT IN REGIME DI PROCEDURA DOGANALE SEMPLIFICATA
TRANSITO COMUNITARIO-SINGOLO
SERVIZIO DI MAGAZZINAGGIO TABACCHI IN COLLI
IMPOSTA FABBRICAZIONE: DEPOSITO
IMPOSTA FABBRICAZIONE: PAGAMENTO DIFFERITO
IMPOSTA DI FABBRICAZIONE: TRASPORTO SINGOLO
CARNET5ATA
VENDITA OLIO DI OLIVA GARE AIMA
IMPOSTA SULLE SUCCESSIONI
I.V.A. IMPOSTA VALORE AGGIUNTO
POLIZZE A GARANZIA DEI DIRITTI PATRIMONIALI DEGLI ACQUIRENTI DEGLI IMMOBILI DA COSTRUIRE

IL RAMO CREDITO
Caratteristiche del ramo credito
Utilità della polizza
La copertura assicurativa
Inquadramento tecnico giuridico del ramo
Richiesta di affidamento
Richiesta di affidamento-La campionatura
Richiesta di affidamento-Latitudine
Copertura delle vendite - Plafond
La denuncia dei crediti
L'applicazione
La durata della garanzia
L'insolvenza
II sinistro
Principi tariffari
Le parti della garanzia credito

TEST
Test di verifica in itinere e di fine corso

LINGUA:
Italiano

RILASCIO ATTESTATO AI FINI IVASS:
SI

 



La PIATTAFORMA E-LEARNING è a TUA disposizione

- CLICCA QUI per accedere ai nostri CORSI ON LINE -
§ corsi online